Informazioni

Simone Sangalli nasce il 16 luglio 1992 a Cernusco sul Naviglio, alle porte di Milano. Inizia i suoi studi presso l’istituto grafico Caterina da Siena, qui muove i primi passi verso il mondo della Fotografia. Si iscrive poi all’Accademia John Kaverdash, qui studia storia della fotografia e acquisisce una visione completa del mondo della comunicazione d’immagine offrendo una panoramica completa dei maggiori stili e tecniche fotografiche esistenti; in questo immenso mondo inizia a delinearsi in lui l’esigenza del vero e della spontaneità. L’approdo finale alla fotografia umanista avviene durante l’esperienza londinese. Simone ha trascorso un lungo periodo a Londra, durante il quale ha lavorato come fotografo ad eventi mondani. Contemporaneamente la sua anima libera lo ha spinto in solitaria per la fotografia di reportage: ha girovagato per la città, si è spinto nelle zone più folkloristiche e meno famose. Al ritorno in Italia le forti emozioni suscitate dalla Capitale inglese hanno dato vita a Osservare, mostra fotografica che racconta Londra attraverso gli occhi di un osservatore. Successivamente ha investito nuove energie nel viaggio Introspezione. Progetto che lo ha portato a girare molte città italiane e riportarne la loro essenza, girovagando per vicoli e strade cercando di scavare nelle abitudini dei propri cittadini. In seguito, un viaggio fotografico a Manila lo ha portato a realizzare Contrasti, un progetto volto ad evidenziare le differenzi sociali.